BEAUTY NEWS

Le scarpe aperte sul tallone: la tendenza per l’estate 2018

Le giornate si allungano, la temperatura si alza, le piante fioriscono e le scarpe diventano backless, perdono cioè il tallone. Una particolarità che sta contagiando ogni tipo di calzatura maschile: dai mocassini agli stivali, dalle snea ...

Le giornate si allungano, la temperatura si alza, le piante fioriscono e le scarpe diventano backless, perdono cioè il tallone. Una particolarità che sta contagiando ogni tipo di calzatura maschile: dai mocassini agli stivali, dalle sneakers alle stringate. E trovarle negli e-shop, non è così facile dato che tra l’italiano e l’inglese sono davvero molte le categorie che racchiudono questa nuova tendenza. Gucci, ad esempio, inserisce le sue Princetown tra le slippers che corrispondono alle italiche pantofole. Ma nella stessa categoria, fa rientrare anche il modello sabot ricamato con stelle e api. Medesima scelta anche per Yoox che in questa tipologia inserisce i modelli a stivale di Maison Margiela oppure di Balenciaga e le car-shoes di Tod’s ovviamente prive del tallone. Articoli che il portale maschile Mr Porter inserisce nella categoria loafers ovvero mocassini a cui però aggiunge per chiarezza l’aggettivo backless. Qui, infatti si può trovare la calzatura rockstud di Valentino insieme alle collapsible-heel di Saint Laurent cioè mocassini con il calcagno ripiegabile: moda che ha preso piede già dalla scorsa estate ispirata dalle espadrillas e dalle babbucce marocchine.

Anche a Firenze, LuisaViaRoma sceglie d’incastònare la scarpa senza il dietro tra le loafers: tra le proposte le horsebit leather mules di Versace. Definizione, quella di mules, che piace anche a Superglamourous. Il brand milanese, infatti, archivia la sua pianella aperta sul treno, la Tangerine 7 brushed Black, proprio nella pagina mule del suo e-commerce. E alla chiamata delle calzature che mettono in bellavista il calcagno nudo, non poteva mancare Zara con la sua sneaker slingback: termine che tecnicamente significa “con il cinturino sul calcagno” sebbene questo modello – molto interessante per il rapporto qualità/prezzo, sia senza cinturino. Ad averlo, invece, sono le proposte di Fendi che lancia due calzate senza il calcagno sia tra le sneakers che trai mocassini. Ma la maison romana è andata oltre, proponendo diverse versioni backless soks, cioè dei mocassini con calzino a coste; si possono trovare sulla piattaforma inglese Farfetch e da Browns a Londra. Una moda, quella del tallone nudo, che ha contagiato anche la Corea. Qui, infatti, il portale Yoox ha scovato le stringate backless Drink Beer Save Water X Reike Nen. Prima di acquistarle un consiglio: fatevi fare una pedicure!


+

X

privacy